Categoria Articolo

Gestione dei rifiuti fuori controllo


Postato Redazione il nella categoria Archivio 2011 - 2019

Quando si dice l'efficacia e l'efficienza della P.A: da discarica a cielo aperto ad isola ecologica a norma, e poi ... nuovamente discarica a cielo aperto!

Ci sono voluti anni di lavoro per trasformare la vecchia isola ecologica che era una vera e propria discarica a cielo aperto, non autorizzata, e completamente fuorilegge in una struttura a norma, organizzata in ogni dettaglio attraverso un regolamento comunale.

A soli 9 mesi dal cambio di amministrazione la gestione dei rifiuti è nuovamente precipitata nel caos:

- automezzi rotti;
- utilizzo precario di un vecchio scuolabus non a norma per la raccolta dei rifiuti nel quale gli operatori sono costretti a respirarne le esalazioni;
- il regolamento che disciplina il funzionamento dell'isola ecologica è rimasto totalmente inapplicato;
- l'isola ecologica non ha personale dedicato che ne assume la gestione e la responsabilità;
- l'area dell'isola è sporca e piena di rifiuti ammassati fuori dai cassoni;
- è iniziato l'accumulo di rifiuti, anche ingombranti, all'esterno della recinzione.

Anche i rapporti del'Ente con la società Multiservizi di Lamezia Terme, che smaltisce i nostri rifiuti, nei confronti della quale il Comune di Soveria Mannelli è debitore di consistenti somme, sembrano essere compromessi e ciò contribuisce ulteriormente ad aggravare il ritardo nel conferimento dei rifiuti, che si accumulano, A TERRA, nell'isola ecologica.

Questi spettacoli non sono più tollerabili, certamente non dopo una gestione che, nonostante le difficoltà, aveva elevato gli standard della gestione dei rifiuti e della raccolta differenziatadel comune conformandoli alla media europea.

Infatti, partendo dall'originario 22% circa di rifiuto differenziato, l'amministrazione "Uniti per Soveria" ha potenziato la raccolta differenziata con il porta a porta integrale arrivando al 65% circa, ha costruito la nuova isola ecologica, ha migliorato il servizio di raccolta, HA ELIMINATO I CASSONETTI DALLE STRADE, rendendo il paese pulito QUANDO LA REGIONE CALABRIA VERSAVA IN PIENA EMERGENZA AMBIENTALE ed i rifiuti si accumulavano nelle strade di tutte le città e di tutti i paesi... cosa che non accadeva a Soveria Mannelli.Questa significa avere la CULTURA DEL BENE COMUNE.

Auspichiamo che l'Amministrazione comunale si impegni, nel breve termine, ad adottare soluzioni dirette a mantenere alti gli standard del servizio e, nell'immediato, ad aumentare il numero dei cassoni, visto che l'isola ecologica ne può ospitare comodamente 8, per evitare l'accumulo a terra, considerato che il ritardo del conferimento appare essere ormai cronico.